Posts tagged ‘comunicazione’

Comunicazione efficace: linee guida b2b


Comunicazione efficace

Come impostare una comunicazione efficace per la tua azienda? Ecco le linee guida per il settore b2b.

Spesso le aziende, in particolare nel b2b (business to business) hanno moltissime carenze a livello di comunicazione. Il loro modo di esprimersi è spesso vago, generico, pieno di banalità o tecnicismi. Spesso i testi non sono chiari, usano parole forbite, linguaggio arcaico e logorroico. Questo perché siamo spesso incravattati? O perché “tanto nel nostro settore tutti fanno così”? Non ha molto senso. Sei d’accordo?

“La chiarezza è l’elemento base della scrittura business di qualità.”
(Forbes)

Come impostare una comunicazione efficace per la tua azienda?

La tua azienda operi nel settore della meccanica? Della finanza? Dell’industria agroalimentare? Non cambia nulla. La comunicazione è un’interazione tra persone. Le aziende sono fatte di persone, e gli esseri umani funzioniamo tutti allo stesso modo.

Ecco allora delle linee guida da seguire per scrivere testi efficaci. In questo modo la tua comunicazione aziendale avrà un impatto su chi ti legge.

DEFINISCI IL TUO TARGET

  • I personaggi chiave in azienda: 1) chi utilizza, 2) chi decide, 3) chi paga
  • Parla a tutti e tre
  • Crea contenuti diversi per ogni target
  • Concentrati sui suoi bisogni

USP: PROPOSTA UNICA DI VENDITA

  • Definisci la tua USP (Unique Selling Proposition)
  • Perché dovrebbero scegliere te?
  • Cosa ti rende unico rispetto alla concorrenza?

PROBLEMA E SOLUZIONE

  • Esprimi il problema del tuo cliente e come glielo risolvi
  • Problema > soluzione > risultato
  • Parla di benefici, non di caratteristiche

LINGUAGGIO

  • Concentrati su chi legge
  • Anche se ti rivolgi a tecnici, la semplicità paga sempre
  • Usa un linguaggio semplice e chiaro

CORPO PAGINA

  • Definisci la lunghezza della pagina in funzione del contenuto e del motivo per cui verrà letta

FORMATTAZIONE

  • Utilizza almeno 3 livelli diversi di lettura
  • Separa i testi in paragrafi con sottotitoli
  • Usa le ancore visive

STILE DI SCRITTURA

  • Pensa da giornalista, non da tecnico
  • Scrivi testi concisi ed efficaci
  • Separa i concetti in frasi diverse
  • Usa frasi brevi con punti di chiusura
  • Taglia le parole superflue
  • Evita parole forbite
  • Usa verbi attivi, non passivi

VERIFICA I TUOI TESTI

  • Leggi i testi ad alta voce e registrati come fossi alla radio
  • Riascoltati: è tutto chiaro?
  • Leggi i testi a un tuo collega: è tutto chiaro?
  • Rileggi i testi e tagliali almeno del 20%

KISS PRINCIPLE
Valido in qualsiasi settore

“KISS: Keep it Simple, Stupid!”
(U.S. Navy, Aircraft engineer Kelly Johnson, 1960)

Fonti: Forbes, The Economist, The Open University, CLS Communication


Vuoi saperne di più?

Chiedici una consulenza > contatti@sharpconsulting.it

Annunci

18 luglio 2017 at 16:22 Lascia un commento

Social Media e aziende: webinar #supersummit [trascrizione]


social media aziende supersummit

È cominciato la settimana scorsa il Supersummit Social Media, SEO & Web Marketing organizzato da Marco Montemagno. Dal 4 al 29 novembre i migliori esperti italiani di digital si riuniscono per capire che cosa oggi davvero funziona e che cosa no con Facebook, Twitter, YouTube, Google+ e i social media in generale, lato SEO e per le strategie di web marketing. È prevista una formula gratuita che consente di assistere live ai vari webinar, e una formula premium per poter vedere i video in differita e scaricare le slide delle presentazioni.

Nella formula free Marco ha inlcuso un video di ben 2 ore, un webinar sulle ultime tendenze del mondo dei Social Media con uno sguardo rivolto alle esigenze di business.

Abbiamo sbobinato l’intervento di Montemagno e in questo post vi raccontiamo a parole quello di cui ha parlato durante il suo webinar. Non è una trascrizione letterale ma un adattamento per la lettura che cerca di rispettare l’effetto “live” del linguaggio originale. Sarà poi Marco a confermarci se ci siamo riusciti. Per il momento gli lasciamo la parola.

(altro…)

11 novembre 2013 at 12:22 3 commenti

Nuovo sito per il Carcere di Torino: comunicazione 2.0?


Carcere Torino Foto Luigi Gariglio

Il Carcere di Torino ha un sito? A cosa serve un sito internet ad un carcere? Sono le prime domande che si pone il cittadino comune, perché non conosce nulla di questo mondo. Anche noi non avevamo alcuna idea di quanta bellezza si potesse nascondere dietro le sbarre, proprio perché non viene comunicata.

(altro…)

31 ottobre 2013 at 18:45 2 commenti

Torino Crowdfunding: nuovi scenari per fare impresa


crowdfunding torino

#TorinoCrowdfunding, un evento che lo scorso 12 aprile ha reso protagonista il Crowdfunding nella città di Torino con ospiti e relatori provenienti da diverse zone d’Italia e collegamenti video con relatori stranieri. Un’intensa giornata di incontri e dibattiti, in cui si è fatto il punto della situazione e conosciuto le principali piattaforme italiane con le loro esperienze di successo. Proficua occasione per la presentazione ufficiale dell’Italian Crowdfunding Network, un’associazione senza scopo di lucro dedicata alle piattaforme e volta alla promozione e alla corretta diffusione del fenomeno.

Crowdfunding, quasi un Made in Italy

Dall’evento cui abbiamo partecipato come Comunicazione Digitale è emersa un’Italia pioniera nel Crowdfunding, un vero e proprio nuovo modo di fare impresa. La varietà dei progetti e la forte creatività sono i punti di forza della nostra realtà nonostante il cammino sia appena iniziato e i finanziamenti siano ancora ridotti. Ciò a cui si vuole puntare è la creazione di condizioni favorevoli per un modello in cui si possa ricorrere a piattaforme italiane di Crowdfunding , senza doversi rivolgere a quelle straniere, come ad esempio Kickstarter.

Le piattaforme di Crowdfunding

Creatività, Online Reputation e Social Media sono stati gli ingredienti più interessanti della giornata. Le diverse piattaforme si sono presentate ad un folto pubblico, ognuna con proprie specificità e particolarità.

Vi segnaliamo Produzioni dal Basso, nata nel “lontano” 2004 quando ancora non esistevano i Social Network,  accoglie progetti provenienti da varie realtà (molto popolare fu l’iniziativa di Claudia Vago, a cui i donatori finanziarono il viaggio per seguire il movimento Occupy in America) e che si basa su un meccanismo di transazione senza filtri tra sostenitori e promotori. Interessante anche Shinynote, una grande piattaforma che raccoglie storie di vita e ha trasformato i “like” in abbracci virtuali.

Degne di nota infine DeRev, piattaforma che ospita progetti innovativi ma anche iniziative politiche e vanta una community online di quasi 40.000 utenti e Rete del Dono, un portale per la raccolta di donazioni online a favore di progetti d’utilità sociale ideati e gestiti da organizzazioni non profit.

palazzo madama torino

Il caso Palazzo Madama a Torino

Tra il vasto panorama presentato, il fiore all’occhiello torinese: Palazzo Madama, che avviato una campagna per riportare in Italia il servizio in porcellana di Meissen appartenuto alla famiglia Taparelli d’Azeglio. Grazie al grande coinvolgimento online e all’affetto di cittadini, associazioni e imprese per questa storica istituzione museale, l’obiettivo di 80.000 euro è stat0 raggiunto ancor prima della data prevista (31 marzo), un grande successo che  ha permesso di raccogliere fondi in più per coprire le spese di trasporto da Londra a Torino e per l’esposizione a Palazzo Madama. Anche la cultura, quindi, sfrutta le potenzialità del crowdfunding assicurando ai cittadini le opere d’arte che loro stessi possono contribuire a finanziare.

Il quadro normativo

Infine, per chi volesse approfondire, un altro traguardo tutto italiano è il quadro normativo che regolamenta il crowdfunding introdotto a fine marzo dalla Consob, e aperto alle consultazioni pubbliche fino al 30 aprile.  Questo regolamento, è dedicato alla raccolta di capitali di rischio da parte di start-up innovative tramite portali on-line, ovvero l’equity – based crowdfundingcon gli obiettivi di garantire la trasparenza delle operazioni, facilitare la fruibilità delle documentazioni e garantire l’accesso al maggior numero di informazioni.

crowdfunding startup

Conclusioni

Ora che le basi del crowdfunding si stanno consolidando anche grazie alla nuova normativa,  le giovani start-up e tutti i creativi con una buona idea in mente avranno un valido aiuto per proporre il loro progetto in modo semplice e innovativo.  Dal lato di chi investe, la creatività e la trasparenza sono i punti forti: grazie alle svariate community e ai Social Network, la vetrina dei progetti diventa sempre più interessante e coinvolge sempre più persone che vogliono contribuire attivamente e donare con procedure che garantiscono affidabilità e sicurezza. Non resta dunque che navigare per la Rete alla scoperta dei progetti più accattivanti e dare il proprio contributo affinché diventino realtà.

Se volete rileggere i tweet della giornata seguite su Twitter l’hashtag #torinocrowdfunding

17 aprile 2013 at 11:00 3 commenti

Organizzare eventi culturali via web? Con Day One basta un giorno!


Day One Art Florence Italy

Cos’hanno in comune una una manager musicale, una comunicatrice, una manager di eventi culturali e un’attrice?

La risposta è Day One Art, un progetto che funziona grazie a nuove tecnologie, forme di co-working e self-service per abbattere i costi e affrontare la crisi in modo efficiente e veloce. Sulla piattaforma web l’artista in pochi click crea l’evento in base alle proprie esigenze e del budget di cui dispone.

Day One Art nasce da quattro giovani donne con la passione per gli eventi artistici e culturali e dotate di un forte spirito imprenditoriale, che hanno saputo creare un vero e proprio punto di contatto tra artisti e location per eventi. Le quattro protagoniste del progetto vivono in altrettante città strategiche in Europa: Firenze, Parigi, Londra, Berlino, che offrono una posizione privilegiata per osservare le novità, essere aggiornate sui contesti internazionali e favorire uno scambio costante tramite una mobilità artistica internazionale.

I prossimi eventi da non mancare? Il “Festival of Contemporary Visions” dal prossimo Aprile a Luglio a Firenze, un connubio di arti e culture internazionali e la rassegna “Giugno d’Africa” in collaborazione con la Solid Rock Association del Ghana.

Le quattro ragazze sono anche giovani protagoniste dell’affermazione della qualità del made in Italy con ricadute positive sul tessuto economico locale. Non possiamo che complimentarci con loro!

1 marzo 2013 at 12:00 Lascia un commento

Costruire la Brand Identity di una Startup


brand-identity

Come Sharp Consulting Comunicazione siamo stati invitati da Treatabit, l’incubatore di progetti digitali di I3P, Incubatore di Imprese Innovative del Politecnico di Torino, a tenere una presentazione sulla costruzione della brand identity per le Startup.

Spesso questo aspetto è trascurato dalle aziende nascenti, che sono naturalmente più concentrate sugli aspetti economici e organizzativi legati al nuovo business.

Esistono poi diverse convinzioni che frenano gli investimenti in marketing e comunicazione, come ad esempio: “Siamo troppo piccoli”, “Ci penseremo più avanti”, “Dovremmo rivolgerci ad una grande agenzia, ma non siamo mica una multinazionale!”

Noi crediamo che la brand identity non sia un lusso ma una necessità, per comunicare il proprio valore e la propria unicità.

AGGIORNAMENTO: ecco la Presentazione completaContatta Sharp Consulting Comunicazione per maggiori info e  e case history interessanti.

INFO SULL’EVENTO

logo_treatabit

Costruire la Brand Identity di una Startup
Martedì 29 Gennaio 2013, h. 17.30
Agorà @ I3P, via Pier Carlo Boggio 59, Torino

Vai all’evento sul sito Treatabit »

Treatabit è una “palestra” fisica e virtuale in cui studenti, ricercatori e aspiranti imprenditori con un’idea di business legata ad internet possono incontrarsi, iniziare a svilupparla, costruire una prima base di utenti, con l’obiettivo di verificarne la bontà valutando il traffico generato.

25 gennaio 2013 at 07:31 10 commenti

Profilo di un utente Twitter, e tu chi sei?


Profilo utente Twitter

Per chi ancora in Italia non lo conosce, Twitter è una piattaforma di microblogging, un social network che sta rubando terreno a Facebook. Forse meno facile da capire nel funzionamento, linguaggio e modalità di interazione ma veloce e immediato per la condivisione dal vivo, è sicuramente destinato a crescere. Gli ultimi dati pubblicati parlano di una media di 460.000 nuovi account creati ogni mese, di 140 milioni di tweet (messaggi di 140 caratteri) inviati dagli utenti a livello mondiale. Molto interessanti i dati di crescita in Italia.

Entrare in un nuovo social network è come fare il proprio ingresso in un mondo che ha le sue regole, i suoi usi e costumi, il suo linguaggio. Soprattutto all’inizio i nuovi utenti possono trovarsi in difficoltà, commettere gaffe, adottare dei comportamenti poco consoni all’ambiente che hanno cominciato a frequentare.  E’ così che Guy Kawasaki, si è preso la briga di profilare gli utenti in 6 tipologie classificandoli in base ai loro comportamenti. Dal suo articolo ne è nata un’infografica in inglese (@ngonews) che poi è stata tradotta in italiano da infografiche.com, che ringraziamo per l’immagine.

(altro…)

6 marzo 2012 at 09:31 7 commenti

Un’app iPhone per la Giornata Nazionale della Colletta Alimentare 2011


app iPhone Giornata Nazionale Colletta Alimentare 26 novembre 2011

È arrivata, ed è da ieri disponibile su App Store, l’app gratuita ufficiale della 15a Giornata Nazionale della Colletta Alimentare in programma il prossimo 26 novembre 2011. Risultato di una sinergia vincente tra creatività tecnologia e solidarietà, l’applicazione è stata realizzata da Jusan Network su concept e design di Sharp Consulting Comunicazione per la Fondazione Banco Alimentare Onlus, promotrice dell’evento.

GNCA per iPhone è un’applicazione ricca di contenuti sul più grande evento italiano di solidarietà, che si svolge ogni anno l’ultimo sabato di novembre in oltre 8.000 supermercati in tutta Italia. Sarà possibile scoprire quali sono i punti vendita aderenti all’iniziativa, trovare sulla mappa quelli più vicini mentre si è in mobilità col proprio iPhone, farsi accompagnare dalla bussola, scattare foto e condividerle con gli amici sui social network(altro…)

12 novembre 2011 at 17:22 Lascia un commento

Come concentrarsi nell’era dei Social Media [infografica]


Siete anche voi ossessionati da alert di Social Media che vi avvertono  di un qualsiasi aggiornamento dei vostri contatti? Avete la spasmodica ansia da Twitter e Facebook e non riuscite più a concentrarvi?

In questa divertente infografica, strutturata a mappa mentale, Learning Fundamentals ci dà utili consigli per ottimizzare le nostre attività web e massimizzare la nostra capacità di concentrazione e ottenere così migliori risultati senza che i Social Media diventino un ostacolo per la nostra produttività quotidiana.

E voi, quale metodo usate per combattere la distrazione digitale?

7 settembre 2011 at 08:02 5 commenti

Amministrative 2011, il voto a Milano in versione “Pigia Pigia” (video)


Da Abertini alla Moratti, fino al ballottaggio 2011 con Pisapia, una divertente animazione di Beautiful Lab per illustrare la lotta tra destra e sinistra per farsi spazio al Comune di Milano.

18 maggio 2011 at 20:32 Lascia un commento

Articoli meno recenti


Privacy & Cookie Policy

Questo sito web è ospitato sulla piattaforma di blogging WordPress.com avente sede e giurisdizione legale negli USA. Utilizzando questa piattaforma, gli autori e il lettore sono soggetti alle condizioni espresse dai Termini di Servizio e alla Privacy Policy di Automattic, ciascuno per la sua parte.

La piattaforma fa uso di cookie erogati per fini statistici e di miglioramento del servizio. I dati raccolti sono a noi visibili solo in forma anonima e aggregata secondo quanto stabilito da WordPress.com, e non abbiamo conoscenza di alcuno dei dettagli specifici di accesso (IP di provenienza, o altro) dei visitatori, ad eccezione dell'email necessaria per lasciare un commento o contattarci.

Hai la possibilità e la responsabilità di bloccare tutti i cookie che non desideri tramite opportuna configurazione del tuo browser.

Partner

Feeds

Community

Add to Technorati Favorites Social Media Blogs - BlogCatalog Blog Directory

Categorie

Twitter Stefano Cucchi

Twitter Cristina Simone

Twitter Erika Verni

Twitter Elena Loro

  • RT @TristeMietitore: A Barcellona si è appena compiuto un gesto di odio verso il genere umano. Se la risposta sarà altro odio incondizionat… 1 month ago
  • RT @AmysFoundation: Today has marked 6 yrs since the passing of our beautiful Amy. Thank you all for your love and support and for being pa… 2 months ago
  • RT @RaiTre: "La scena della corazzata Potëmkin era liberatoria per gli intellettuali che la subivano da 40 anni." Addio a #PaoloVillaggio h… 2 months ago

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: