Posts tagged ‘Brian Solis’

Aziende e Social Media, l’attenzione come moneta di scambio



social media ragazza sorpresa

Il rapporto tra aziende e Social Media è l’argomento principale di questo blog. 4 anni fa abbiamo pubblicato questo post tratto da un’intervista a Brian Solis, esperto riconosciuto a livello mondiale nella Social Business Strategy e Social Media Strategy.

Oggi i Social Network sono diventati parte della vita di chiunque, grazie alla diffusione degli smartphone, e praticamente tutte le aziende – di qualsiasi dimensione – si sono lanciate nel Social Media Marketing. L’aspetto in cui c’è ancora molta carenza è l’utilizzo dei Social Media come strumento per veicolare i valori del brand, rafforzare la brand identity e costruire una relazione con la propria audience, stimolandone il coinvolgimento attraverso le leve emozionali.

Se un’azienda persegue esclusivamente scopi commerciali e non ha valori coi quali le persone possono identificarsi, i Social Media non saranno la scelta giusta: dopo un periodo di test la conclusione sarà “i Social non servono a nulla”. Meglio seguire altre strade del web marketing orientato ai risultati commerciali.

Se invece l’identità del brand si basa su valori più alti, dai quali derivano la vision e la mission aziendale, e di conseguenza l’attività produttiva e commerciale, i Social Media saranno l’ambiente ideale per creare un legame a lungo termine col proprio target di riferimento.

Stefano Cucchi

Leggi anche: #MeaningfulBrands: I Top Brand che migliorano la nostra vita


L’attenzione come moneta di scambio

Articolo di Erika Verni, 28 febbraio 2012

Ormai ce ne siamo resi conto tutti. Anche il peggiore degli scettici, alla fine ha dovuto cedere. I Social Media hanno inevitabilmente cambiato le nostre abitudini: esperienze online sempre più integrate, dubbi e cadute di stile sul galateo, loghi di Twitter e Facebook che fanno capolino negli spot televisivi. Brian Solis, autore del fortunato “The End of Business asUsual” (John Wiley & Sons, Ottobre 2011), disponibile  in lingua originale, in una recente intervista rilasciata a Ian Greenleigh, fornisce un’illuminante panoramica di questa trasformazione che a suo parere è appena all’inizio.

(altro…)

Annunci

3 marzo 2016 at 18:50 5 commenti

5 risposte fondamentali sulla Social Business Strategy (3/5)


Nello scorso articolo abbiamo risposto alla seconda domanda sulla Social Business Strategy: Come convincere le aziende a considerare i Social Media qualcosa di più di una semplice “seccatura necessaria”? In questo post vedremo in che modo un’azienda può dare delle priorità alle proprie iniziative social.

priorate social business strategy strade

Domanda 3: In base a quali criteri un’azienda può dare delle priorità alle proprie iniziative social?

Come abbiamo visto in precedenza, le Social Media Strategy sono spesso influenzate dalla tecnologia e dalle tendenze del momento. Alcuni consulenti, ad esempio, possono concentrare la propria attenzione su un social network come Pinterest per la sua crescente popolarità e non necessariamente perché ci sia una chiara relazione tra gli utenti, i loro comportamenti e le opportunità aziendali. È questo l’errore: andare dietro alle novità senza avere chiari gli obiettivi dell’azienda.

(altro…)

30 ottobre 2013 at 08:57 4 commenti

5 risposte fondamentali sulla Social Business Strategy (2/5)


Nella prima puntata abbiamo risposto alla domanda 1 sulla Social Business Strategy: Cos’è un’azienda social? Oggi ci concentreremo sul rapporto tra manager e Social Media, e in particolare sul rapporto tra manager e consulenti in comunicazione, che spesso, parlando di strategie Social, sono troppo concentrati sui Social Media e poco sugli obiettivi dell’azienda cliente.

social media manager scocciatura

Domanda 2: Come convincere le aziende a considerare i Social Media qualcosa di più di una semplice “seccatura necessaria”?

Si può capire che i concetti di Social Media e Social Business stimolino ancora dibattiti o generino confusione dopo tutti questi anni. Molti manager, in effetti, considerano i Social Media una specie di “gadget” o una distrazione per giovani e bambini. Non capiscono l’impatto dei Social perché non hanno tempo, non ne colgono il valore, o trovano difficile approcciarsi a tutti questi network e alle loro possibili combinazioni.

(altro…)

22 ottobre 2013 at 12:56 6 commenti


Privacy & Cookie Policy

Questo sito web è ospitato sulla piattaforma di blogging WordPress.com avente sede e giurisdizione legale negli USA. Utilizzando questa piattaforma, gli autori e il lettore sono soggetti alle condizioni espresse dai Termini di Servizio e alla Privacy Policy di Automattic, ciascuno per la sua parte.

La piattaforma fa uso di cookie erogati per fini statistici e di miglioramento del servizio. I dati raccolti sono a noi visibili solo in forma anonima e aggregata secondo quanto stabilito da WordPress.com, e non abbiamo conoscenza di alcuno dei dettagli specifici di accesso (IP di provenienza, o altro) dei visitatori, ad eccezione dell'email necessaria per lasciare un commento o contattarci.

Hai la possibilità e la responsabilità di bloccare tutti i cookie che non desideri tramite opportuna configurazione del tuo browser.

Partner

I feed

Community

Add to Technorati Favorites Social Media Blogs - BlogCatalog Blog Directory

Categorie

Twitter Stefano Cucchi

Twitter Cristina Simone

Twitter Elena Loro


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: