Posts filed under ‘Marketing digitale’

Seminario Gratuito: “Come Vincere nel Web” (Torino)


Seminario gratuito Vincere nel Web (Torino)

Seminario gratuito Vincere nel Web (Torino)

Ciao a tutti, rieccomi a voi con una bella novità. Abbiamo dato il via a una nuova partnership con Prima Posizione, azienda specializzata nel web marketing, con un approccio molto strategico e orientato agli obiettivi di business. Quello che mi ha colpito di loro è la capacità di parlare il linguaggio degli imprenditori e aiutarli a capire come funziona il web, per raggiungere i loro obiettivi.

Abbiamo quindi deciso di organizzare insieme questo interessantissimo Evento sul Web Marketing a Torino. Un SEMINARIO GRATUITO per Titolari d’azienda, CEO, Amministratori, Responsabili Marketing ed Export Manager.

Seminario-Torino-Vincere-Web-prenota

COME VINCERE NEL WEB

Tutto quello che dovresti sapere su come acquisire nuovi clienti, partner commerciali e distributori in Italia e all’estero grazie al web.

Giovedì 18 Maggio 2017, ore 14,30
Toolbox Coworking, Via Agostino da Montefeltro, 2 – 10134 – TORINO

Per iscriverti chiama il 340.5661151 (anche SMS), manda un’email a
stefano.cucchi@prima-posizione.it o vai direttamente al sito:
http://www.prima-posizione.it/seminario-torino/

“Migliaia di aziende italiane ogni giorno investono in pubblicità e marketing senza ottenere un reale e adeguato ritorno sull’investimento. Ecco perché abbiamo creato il seminario Come Vincere nel Web” (Giuliano De Danieli, fondatore di Prima Posizione)

Il Know-how di 10 anni di esperienza condensato in un seminario gratuito pensato per titolari d’azienda, CEO, amministratori, responsabili marketing ed export manager come te.


Relatore: Giuliano De Danieli
Organizzazione: Prima Posizione srl
Partnership: Comunicazione Digitale / Sharp Consulting Comunicazione

14 gennaio 2017 at 09:17 Lascia un commento

Errori di Social Media Marketing (8): Infografica = Social Media Strategy


Uno degli errori più frequenti che si commettono nell’attività di Social Media Marketing è quello di confondere la strategia con strumenti e tattiche. Un ambito in cui questo avviene spesso, è quello delle infografiche.

infografica social media

Cos’è l’infografica?

Come si può facilmente dedurre, l’infografica è la sintesi delle parole “informazioni” e “grafica”. Indica un modo di rappresentare informazioni, dati o conoscenze attraverso l’uso di strumenti ed elementi visuali. È utilizzata spesso nei quotidiani, nelle riviste scientifiche, nei saggi, nei manuali d’istruzione o di statistica, nei libri di testo scolastici perché consente di rendere facilmente comprensibili elementi complessi che descritti solo tramite parole risulterebbero poco chiari, ostici o addirittura noiosi.

La crescita dell’infografica sui Social Media

Negli ultimi anni ha cominciato a spopolare anche sul web, grazie ai Social Media, in particolare grazie alla crescita Pinterest. Su questo social network, l’infografica ha un peso importante, un aspetto che lo differenza da Instagram anche grazie all’assenza di limiti nelle dimensioni e proporzioni delle immagini.

Oggi sono numerose le infografiche che circolano in rete e vengono sempre più usate per l’attività di Social Media Marketing, anche perché l’immediatezza della rappresentazione grafica stimola la condivisione da parte degli utenti. Per questo motivo le infografiche spesso diventano contenuti virali.

Leggi anche: Perché un contenuto diventa virale

L’infografica non è una strategia social

L’infografica è sicuramente un metodo fantastico per rappresentare informazioni in maniera organizzata, ma non contare sull’infografica come la tua sola e unica Social Media Strategy. L’infografica è uno strumento, un elemento tattico, non una strategia.

Leggi anche: 5 infografiche Content Marketing da non perdere

Non limitarti all’infografica

Anche se l’infografica può essere un modo interessante per presentare informazioni complesse, soprattutto se ben fatta, con grafica e contenuti di alta qualità, il tuo pubblico alla fine vorrà qualcosa in più di quanto può essere “compattato” nella rappresentazione grafica, che essenzialmente è un riassunto visuale. Dovrai fornire informazioni più dettagliate, andare a fondo dell’argomento e offrire maggior completezza a livello di contenuti.

Differenzia contenuti e strumenti

Inoltre, non limitarti ad una pesante campagna infografica solo perché hai avuto successo una volta (o in altre occasioni hai visto che può facilmente diventare virale). Ti conviene essere aperto a più modi per presentare i tuoi contenuti, e anche a contenuti di tipo diverso. Differenzia il tuo piano editoriale, produci contenuti diversi utilizzando forme e rappresentazioni diverse. La varietà viene sempre premiata.

Leggi anche: 20 idee per contenuti che stimolano la condivisione sui Social Media

Risorse web per l’infografica

Materiale da scaricare
Il sito in assoluto più ricco di infografiche è Visual.ly, dove puoi trovare video, infografiche, e-books, report e presentazioni suddivisi in categorie organizzate per settori.

Modelli vettoriali
Su FreePik.com sono disponibili circa 3.000 modelli di infografica gratuiti in formato vettoriale che puoi editare a tuo piacimento con un software grafico come Adobe Illustrator.

 


Post della serie “Errori di Social Media Marketing”. Fonte: Jeff Bullas

Errore n. 4: Urlare = Ottenere attenzione
Errore n. 5: Contatti = Iscritti alla newsletter
Errore n. 6: Pagare di più = Ottenere di più
Errore n. 7: Contatti = conversazioni
Errore n. 8: Infografica = strategia

28 marzo 2016 at 08:50 Lascia un commento

1000 idee per i blog post (8/8): Coinvolgi emotivamente i lettori


idee blog post coinvolgere lettori

Ecco l’ultima parte della serie dedicata alle idee per scrivere i tuoi blog post. Oggi parliamo del tanto osannato engagement (ingaggio – parola che odio – o coinvolgimento, che dir si voglia). Non ti spiegherò come si fa, non ti dirò come si misura, non ti svelerò i segreti del Pulcinella Digitale. Nulla di tutto ciò. Ti indicherò semplicemente quali tipi di post e contenuti possono stimolare una partecipazione attiva dei lettori del tuo blog.

Troppo spesso si sente parlare di engagement nel senso esclusivo di “like” e condivisioni su Facebook, di tweet e retweet su Twitter e così via. Su cosa sia l’engagement e come calcolarlo sono già stati scritti tonnellate di articoli da vari colleghi. Oggi parliamo di azioni impegnative per gli utenti, e di conseguenza utili per il tuo blog, il tuo sito e la tua attività.

Cosa si può fare per spingere le persone ad agire? Bisogna dar loro qualcosa in cambio. Ecco i tipi di blog post orientati a questo obiettivo: la partecipazione attiva dei lettori.

(altro…)

14 marzo 2016 at 08:50 9 commenti

1000 idee per i blog post (7/8): Vai controcorrente


idee blog post controcorrente

Vuoi nuove idee per i tuoi blog post? Oggi ti lancio una sfida: vai controcorrente. Puoi suscitare una grande partecipazione del tuo pubblico se scrivi post controversi su argomenti che stimolano la discussione. Assicurati solo che il tutto sia coerente col tuo Brand o Personal Brand.

Siamo ormai troppo abituati a seguire gli altri, le mode, le tendenze, la corrente. Hai mai pensato invece di andare nella direzione opposta? Andare controcorrente comporta dei rischi, seguire la massa dà molta più sicurezza. Fare sempre le stesse cose, però, ci porta ad ottenere sempre gli stessi risultati.

Allora accetti la sfida? Molto bene. Vediamo quindi quali tipi di post controversi possono aiutarti a stimolare la partecipazione del tuo pubblico attraverso la provocazione.

(altro…)

7 marzo 2016 at 08:50 7 commenti

1000 idee per i blog post (6/8): Promuovi la tua attività


idee blog post promozionali pubblicità

Cerchi 1000 idee per i tuoi blog post? Eccoci finalmente arrivati al tanto atteso argomento dei post a scopo promozionale. Promuovere la tua attività può essere sicuramente uno scopo valido per utilizzare un blog, ed è forse il più compreso in Italia. Il problema è che spesso questo è l’unico tipo di contenuto che molte aziende pubblicano, non solo sui blog ma anche sugli altri Social Media, scambiati per mezzi pubblicitari gratuiti per il fai-da-te.

Leggi anche: Aziende e Social Media, l’attenzione come moneta di scambio

Utilizzare il blog a scopo promozionale può funzionare molto bene: ovviamente dipende dall’azienda, dal business e dal mercato di riferimento. Vediamo allora quali idee puoi utilizzare per scrivere dei post promozionali per la tua azienda.

(altro…)

29 febbraio 2016 at 12:24 7 commenti

1000 idee per i blog post (5/8): Aggiungi un tocco di umanità


idee blog post emozionali

Ecco altre ispirazioni tratte dalle 1000 idee per i tuoi blog post. Oggi vediamo come scrivere dei post che esprimano umanità, emozione e ti consentano di entrare in contatto col lato più intimo delle persone. Per fare questo fermati un attimo e fai contatto prima di tutto con le tue emozioni. Senti qualcosa? Cosa si muove dentro di te? C’è qualcosa in particolare che ti ha fatto vibrare lo stomaco? Eccole, sono le emozioni. Adesso che le hai sentite, dai loro un nome e poi via. Scaricale nel prossimo post!

Ricordati che siamo persone, anche se ti rivolgi alle aziende o a un settore b2b. Le aziende sono fatte di persone, le aziende sono persone. Scrivere post che abbiano un orientamento umano è sicuramente vincente. Vediamo quali sono.

(altro…)

22 febbraio 2016 at 08:50 8 commenti

Search Marketing Connect 2015: il Convegno GT diventa #SMConnect


Search Marketing Connect 2015 logo

La settimana scorsa abbiamo partecipato al Convegno Nazionale sul Search Marketing, giunto alla sua decima edizione. Conosciuto in precedenza come Convegno GT, dal nome della Community GT, in Italia è l’evento più importante dedicato alla SEO (Search Engine Optimization) e al marketing sui motori di ricerca (Search Marketing).

Search Marketing Connect 2015: Cosmano Lombardo, Stefano Cucchi e Giorgio Taverniti

#SMConnect: Cosmano Lombardo, Stefano Cucchi e Giorgio Taverniti

Per il 10° anniversario il convegno ha assunto una portata internazionale, rinnovandosi in Search Marketing Connect, hashtag #SMConnect. Una precisa e puntuale attività di rebranding per evidenziare il significato più profondo del Search Marketing e del convegno stesso.

(altro…)

25 novembre 2015 at 18:27 2 commenti

#SocialCommerce: Taobao e il segreto del suo successo


Cina TaoBao Social Commerce e-commerce marketplace

Guanxi, nuovi modi per dire reciprocità

Guanxi è un termine cinese che sta ad indicare l’insieme delle relazioni sociali utili ad un individuo nella propria vita. Sbrigare una pratica burocratica, ricevere un’informazione, ottenere un consiglio possono necessitare di un aiuto esterno. In questi casi, il cittadino cinese fa appello alle proprie Guanxi, cioè all’insieme di relazioni profonde che nel corso del tempo è riuscito a costruire.

(altro…)

6 giugno 2014 at 14:55 Lascia un commento

Perché un contenuto diventa virale


Il risultato dell’analisi di 100 milioni di articoli

Contenuti virali

L’epic split di Van Damme per Volvo Trucks, diventato virale

Da quando esistono i Social Media ci si chiede perché un contenuto diventa virale. Esistono numerosi blog e articoli che ne parlano, ma oggi vi daremo una risposta scientifica di Content Marketing sul perché un contenuto si diffonde sui Social Network.

Quali sono i contenuti più virali?

Che tipi di emozioni vengono maggiormente condivise? Che tipi di contenuti diventano virali con più facilità? I lettori condividono più contenuti corti o lunghi? Esiste una lunghezza ideale? Che differenza fa la presenza di un’immagine? Che impatto ha la presenza anche di un solo influencer? Come possiamo stimolare la condivisione nelle settimane successive alla pubblicazione del nostro contenuto? Esiste un giorno migliore per pubblicare un articolo?

(altro…)

5 maggio 2014 at 12:26 4 commenti

Errori di Social Media Marketing (4): Urlare = Ottenere attenzione


errori social media marketing ottenere attenzione urlare

È vero, in molti Social Media può essere difficile ottenere l’attenzione delle persone. Se posti un aggiornamento del profilo Facebook, molto presto (se non subito) si perderà nell’enorme massa di aggiornamenti che intasano il newsfeed. La stessa cosa accade per Twitter e LinkedIn, nei Gruppi, in particolare.

Qual è allora la soluzione per stimolare l’interesse e attirare l’attenzione? Mettersi a urlare? Ci sono diversi modi di gridare sui Social Media. Il più classico, fin dagli inizi di Internet, è scrivere in TUTTO MAIUSCOLO. La tecnica adottata dai meno esperti sui social network è quella di condividere e ricondividere ripetutamente e fino allo sfinimento un certo contenuto. Se andate sulle loro pagine troverete lo storico delle loro condivisioni e vi renderete conto di come siano fortunati ad avere ancora degli amici, fan o follower. Se non li hanno già abbandonati è un miracolo.

(altro…)

29 aprile 2014 at 12:13 1 commento

Articoli meno recenti


Privacy & Cookie Policy

Questo sito web è ospitato sulla piattaforma di blogging WordPress.com avente sede e giurisdizione legale negli USA. Utilizzando questa piattaforma, gli autori e il lettore sono soggetti alle condizioni espresse dai Termini di Servizio e alla Privacy Policy di Automattic, ciascuno per la sua parte.

La piattaforma fa uso di cookie erogati per fini statistici e di miglioramento del servizio. I dati raccolti sono a noi visibili solo in forma anonima e aggregata secondo quanto stabilito da WordPress.com, e non abbiamo conoscenza di alcuno dei dettagli specifici di accesso (IP di provenienza, o altro) dei visitatori, ad eccezione dell'email necessaria per lasciare un commento o contattarci.

Hai la possibilità e la responsabilità di bloccare tutti i cookie che non desideri tramite opportuna configurazione del tuo browser.

Partner

Feeds

Community

Add to Technorati Favorites Social Media Blogs - BlogCatalog Blog Directory

Categorie

Twitter Stefano Cucchi

Twitter Cristina Simone

Twitter Erika Verni

Twitter Elena Loro


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: