Errori di Social Media Marketing (6): Pagare di più = Ottenere di più

11 giugno 2015 at 16:05 7 commenti

pagare fan soldi social media marketing pagamento

Gli errori più comuni che si commettono nel Social Media Marketing. Oggi parliamo di come spesso si sia tentati di credere che basti pagare per ottenere di più. Magari con soluzioni quasi miracolose!

Comprare fan o follower sui Social Media

Oggi è facile trovare ovunque offerte tipo “X Fan di Facebook per Y €” o “XXX follower di Twitter per YYY €.” Evitale! Con la compravendita di fan sciupi soldi anche se vengono promessi fan qualificati. Senza un obiettivo preciso in termini di pubblico o un piano specifico, questo è senza dubbio il miglior modo per sprecare tempo e denaro.

Se vuoi spendere soldi in fan, usa gli annunci offerti direttamente dalle varie piattaforme social, non fidarti di agenzie di scarso successo che propongono false promesse e finti profili. In questo modo almeno i fan sono persone reali e specifiche, con buone probabilità di avere un interesse per te e il tuo business grazie ai sistemi di profilazione dell’audience.

A cosa serve avere molti fan?

Ma riflettiamo ancora un attimo. Siamo sicuri che l’obiettivo debba essere quello di aumentare il numero di fan? Una volta che hai riempito la tua Pagina Facebook di migliaia di fan, che te ne fai? Spesso dico ai miei clienti che ottenere fan è come far arrivare gli invitati alla festa, ma poi cosa trovano alla festa? Cosa c’è da mangiare? Che musica offri? Qual è lo spettacolo? Si divertono? C’è un buon intrattenimento? Si possono divertire? E soprattutto, avranno voglia di tornare?

Sui Social il contenuto è tutto

Questa è la questione. Il contenuto. Quello che si trova alla festa. A che serve far arrivare un sacco di gente alla tua Pagina e ottenere migliaia di fan se poi non hai contenuti da proporre e un piano editoriale che risponda ai desideri e ai bisogni del tuo pubblico, che parli di argomenti utili e interessanti? Il contenuto è la chiave del Social Media Marketing. 

Una volta arrivati alla tua pagina e messo il “like” che hai tanto desiderato e per il quale hai anche speso dei soldi, dopo qualche giorno o settimana diventeranno passivi e non avranno modo di interagire con la tua Pagina. Di conseguenza il famigerato algoritmo Edge Rank di Facebook farà il suo mestiere, ci penserà lui a far in modo che i tuoi scarsi contenuti, quelle poche volte che li pubblicherai non vengano visti se non da un misero 15% dei fan che hai pagato per poter dire “Ho X fan sulla mia Pagina!”.

Quindi risulteranno ancora fan della Pagina ma saranno dormienti, non vedranno i tuoi contenuti e sarà come non averli. Se poi si ricorderanno che esiste la tua pagina, dato che i contenuti non li riguardano, toglieranno anche il loro “mi piace”. A che serve tutto ciò? A nulla, se non ad auto-celebrarsi per un numero di fan fine a se stesso.

Il metodo naturale per il Social Media Marketing

Sei sicuro di volere questo? Io credo di no. Allora segui il metodo naturale, il modo migliore per costruire un seguito sui social media: sii visibile con contenuti di valore tra persone alla ricerca delle tue competenze e dei tuoi interessi.


Post della serie “Errori di Social Media Marketing”. Fonte: Jeff Bullas

Entry filed under: Comunicazione digitale, Facebook, Social Media. Tags: , , , , , , , .

E-commerce e artigiani. Quale evoluzione in Italia? Search Marketing Connect 2015: il Convegno GT diventa #SMConnect

7 commenti Add your own

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Privacy & Cookie Policy

Questo sito web è ospitato sulla piattaforma di blogging WordPress.com avente sede e giurisdizione legale negli USA. Utilizzando questa piattaforma, gli autori e il lettore sono soggetti alle condizioni espresse dai Termini di Servizio e alla Privacy Policy di Automattic, ciascuno per la sua parte.

La piattaforma fa uso di cookie erogati per fini statistici e di miglioramento del servizio. I dati raccolti sono a noi visibili solo in forma anonima e aggregata secondo quanto stabilito da WordPress.com, e non abbiamo conoscenza di alcuno dei dettagli specifici di accesso (IP di provenienza, o altro) dei visitatori, ad eccezione dell'email necessaria per lasciare un commento o contattarci.

Hai la possibilità e la responsabilità di bloccare tutti i cookie che non desideri tramite opportuna configurazione del tuo browser.

Partner

Feeds

Community

Add to Technorati Favorites Social Media Blogs - BlogCatalog Blog Directory

Categorie

Twitter Stefano Cucchi

Twitter Cristina Simone

Twitter Erika Verni

Twitter Elena Loro


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: