Errori di Social Media Marketing (5): Contatti = Iscritti alla newsletter

30 settembre 2014 at 20:18 7 commenti

spam email social media marketing

Un altro errore tipico di Social Media Marketing è la convinzione che ogni contatto ottenuto tramite i Social Network sia un nuovo iscritto alla nostra newsletter.

Quante volte accettiamo richieste di contatto su LinkedIn e veniamo immediatamente bombardati di newsletter alle quali non ci siamo mai iscritti? Vi sarà sicuramente capitato. In questo modo non si fidelizza il proprio pubblico e non si coltiva affatto la propria reputazione professionale. Al contrario, si creano utenti insoddisfatti, arrabbiati, e si rischia di finire nello spam.

Mi è capitato anche di sentire frasi del tipo: “Ok, abbiamo ottenuto tutti questi nuovi follower su Twitter, quindi adesso possiamo… prendergli l’indirizzo email e mandargli la nostra newsletter, vero?”

I Social Media non servono ad accaparrarsi contatti per poi tempestarli di newsletter. Servono a creare una relazione col nostro pubblico, a entrare nel loro quotidiano, cosa di cui dobbiamo avere il massimo rispetto. Le persone sono sui Social Network per svagarsi, divertirsi (su Facebook in particolare) o per informarsi, discutere (Twitter e LinkedIn). In una parola, condividere.

Entriamo in questo flusso di informazioni e di scambi che le persone intrattengono con quanti conoscono per amicizia, interessi condivisi o per lavoro. Partecipiamo anche noi a quello che sta accadendo, inseriamoci con discrezione nelle conversazioni, usiamo il medesimo linguaggio, offriamo contenuti utili e di valore.

Le persone si interesseranno a noi, cominceranno a seguirci, apprezzeranno i nostri valori e potranno conoscere i nostri prodotti e servizi come conseguenza di una relazione che abbiamo saputo instaurare.

Questo è Social Media Marketing.


Post della serie “Errori di Social Media Marketing”. Fonte: Jeff Bullas

Entry filed under: Comunicazione digitale, Social Media. Tags: , , , , .

#SocialCommerce: Taobao e il segreto del suo successo Natale 2014, video virali e archetipi dei brand

7 commenti Add your own

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Privacy & Cookie Policy

Questo sito web è ospitato sulla piattaforma di blogging WordPress.com avente sede e giurisdizione legale negli USA. Utilizzando questa piattaforma, gli autori e il lettore sono soggetti alle condizioni espresse dai Termini di Servizio e alla Privacy Policy di Automattic, ciascuno per la sua parte.

La piattaforma fa uso di cookie erogati per fini statistici e di miglioramento del servizio. I dati raccolti sono a noi visibili solo in forma anonima e aggregata secondo quanto stabilito da WordPress.com, e non abbiamo conoscenza di alcuno dei dettagli specifici di accesso (IP di provenienza, o altro) dei visitatori, ad eccezione dell'email necessaria per lasciare un commento o contattarci.

Hai la possibilità e la responsabilità di bloccare tutti i cookie che non desideri tramite opportuna configurazione del tuo browser.

Partner

Feeds

Community

Add to Technorati Favorites Social Media Blogs - BlogCatalog Blog Directory

Categorie

Twitter Stefano Cucchi

Twitter Cristina Simone

Twitter Erika Verni

Twitter Elena Loro


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: