I Google Technology User Groups al lavoro per semplificare la vita virtuale

24 giugno 2010 at 22:59 1 commento

Il prossimo incontro a Catania, dove nasce la terza community italiana

Sono sviluppatori appassionati di Google e utilizzatori delle tecnologie open source messe a diposizione dal colosso californiano. Si riuniscono in tutto il mondo e sono i membri del GTUG, i Google Technology Users Group. In Italia i gruppi ufficiali hanno sede a Firenze, Palermo e Catania. Proprio qui, la nuova community si riunirà per il secondo incontro, dopo il successo della prima edizione.

Sabato 10 luglio 2010 dalle 9.00 alle 13.30 presso l’aula D02 della Facoltà di Ingegneria di Catania i partecipanti, in maggioranza tecnici e utenti che strizzano l’occhio anche alle aziende, si riuniranno con lo scopo di semplificare la vita virtuale. Come ci riusciranno? La parola d’ordine è “integrazione”. La soluzione è lo sviluppo di applicazioni che riuniscono piattaforme diverse per fornire servizi semplici e immediati.

Qui il programma dettagliato dell’evento

La domanda nasce spontanea: ma è l’ennesimo gruppo di nerd che discute con linguaggio astruso di argomenti che solo loro capiscono? Risponde Ambra Bonaiuto, vice main del GTUG di Catania: “L’interesse per questa nuova forma di aggregazione è in continua crescita. Le aziende si stanno avvicinando con interesse a questa nuova realtà, prova ne è lo showcase su “SeeMS” applicazione open source ideata e realizzata da un’azienda catanese. Contiamo nei mesi successivi di coinvolgere in prima persona un maggior numero di imprese per poter creare un ponte tra domanda e offerta sul nostro territorio e allo stesso tempo far conoscere la versatilità delle nuove tecnologie Google utili e profittevoli anche a livello aziendale“.

Cari GTUGs, vi auguriamo un buon lavoro. Perché noi utenti, uomini di comunicazione e marketing, di semplificarci la vita – e soprattutto quella digitale – ne abbiamo veramente bisogno!


Entry filed under: Comunicazione digitale, Eventi, Internet, Personaggi, Tecnologia. Tags: , , , , , .

Nasce il nuovo social network di Comunicazione Italiana Il popolo delle sorpresine Mulino Bianco esce allo scoperto.

1 commento Add your own

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Privacy & Cookie Policy

Questo sito web è ospitato sulla piattaforma di blogging WordPress.com avente sede e giurisdizione legale negli USA. Utilizzando questa piattaforma, gli autori e il lettore sono soggetti alle condizioni espresse dai Termini di Servizio e alla Privacy Policy di Automattic, ciascuno per la sua parte.

La piattaforma fa uso di cookie erogati per fini statistici e di miglioramento del servizio. I dati raccolti sono a noi visibili solo in forma anonima e aggregata secondo quanto stabilito da WordPress.com, e non abbiamo conoscenza di alcuno dei dettagli specifici di accesso (IP di provenienza, o altro) dei visitatori, ad eccezione dell'email necessaria per lasciare un commento o contattarci.

Hai la possibilità e la responsabilità di bloccare tutti i cookie che non desideri tramite opportuna configurazione del tuo browser.

Partner

Feeds

Community

Add to Technorati Favorites Social Media Blogs - BlogCatalog Blog Directory

Categorie

Twitter Stefano Cucchi

Twitter Cristina Simone

Twitter Erika Verni

Twitter Elena Loro


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: