Pollice verso per gli ammiccamenti porno su Facebook!

27 luglio 2009 at 11:37 3 commenti

Facebook sidebar banner

Era già stato segnalato dal Giornale in un articolo e poi ripreso da LiveNet su Facebook ma oggi è capitato anche a me. Il banner ammiccante a luci rosse è capitato nella mia side bar di Facebook (vedi immagine a fianco).

Curioso l’abbinamento tra: “Hai voglia di sesso? ecc.” e “Fai laureare tuo figlio”! E pensare che sul social network più popolare  e frequentato al mondo queste cose sono vietate. Lo dice chiaramente il punto numero 6 delle condizioni di utilizzo: «You will not post content that is hateful, threatening, pornographic, or that contains nudity or graphic or gratuitous violence». Sarebbe ora che oltre ad imporlo agli utenti, Facebook cominciasse a metterlo in pratica per prima.

 

Necessità di business in un clima di recessione nell’advertising online?
Al portafoglio, qualche volta, bisogna saper comandare!

La mia sentenza? Pollice verso.

Advertisements

Entry filed under: Comunicazione digitale, Internet, Marketing digitale, Mobile, Social Media, Tecnologia. Tags: , , , , .

Venice Session: Mario Calabresi e il post giornalismo. Quanto è felice il mondo? La rete lo sa.

3 commenti Add your own

  • 1. Mauro Meli  |  28 luglio 2009 alle 09:53

    assolutamente daccordo … ho già segnalato quel banner a Facebook diverse volte .. ma non succede niente, come non succede niente per le pagine anche queste segnalate più volte e che incitano all’uso di droghe pesanti. fb mi sembra un pò poco attenta su queste cose e rischia di esserne penalizzata da clienti e potenziali clienti

    Rispondi
  • 2. comunicazionedigitale  |  28 luglio 2009 alle 14:57

    Quali di queste opzioni hai utilizzato per la segnalazione?
    http://www.lapaweb.com/come-segnalare-un-abuso-su-facebook.html
    È possibile che tutto questo non valga per gli ads, le pubblicità a pagamento in cui FB per aumentare il fatturato o semplicemente per garantirsi la sopravvivenza si è lasciata prendere la mano…?

    Rispondi
  • 3. Mauro Meli  |  13 agosto 2009 alle 14:18

    ciao, scusa il ritardo … ho usato il solito link “segnala”

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Privacy & Cookie Policy

Questo sito web è ospitato sulla piattaforma di blogging WordPress.com avente sede e giurisdizione legale negli USA. Utilizzando questa piattaforma, gli autori e il lettore sono soggetti alle condizioni espresse dai Termini di Servizio e alla Privacy Policy di Automattic, ciascuno per la sua parte.

La piattaforma fa uso di cookie erogati per fini statistici e di miglioramento del servizio. I dati raccolti sono a noi visibili solo in forma anonima e aggregata secondo quanto stabilito da WordPress.com, e non abbiamo conoscenza di alcuno dei dettagli specifici di accesso (IP di provenienza, o altro) dei visitatori, ad eccezione dell'email necessaria per lasciare un commento o contattarci.

Hai la possibilità e la responsabilità di bloccare tutti i cookie che non desideri tramite opportuna configurazione del tuo browser.

Partner

Feeds

Community

Add to Technorati Favorites Social Media Blogs - BlogCatalog Blog Directory

Categorie

Twitter Stefano Cucchi

Twitter Cristina Simone

Twitter Erika Verni

Twitter Elena Loro


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: