5 risposte fondamentali sulla Social Business Strategy (5/5)

20 novembre 2013 at 11:51 1 commento

Eccoci all’ultima puntata sulla Social Business Strategy. Nellla precedente abbiamo risposto alla quarta domanda: Quanto è importante avere dalla propria parte i top manager per una Social Business Strategy? Oggi concludiamo con la pianificazione di una Social Business Strategy.

social business pianificazione

Perché consigliare una pianificazione social triennale?

In una Social Business Strategy è realistico programmare le attività su tre anni, tenendo conto della velocità del cambiamento tecnologico? Una cosa è sicura: il cambiamento non solo è necessario, ma è anche difficile da consapevolizzare, apprezzare e propagare in azienda.

Una pianificazione triennale ha un respiro sufficientemente ampio per poter progettare e attuare un cambiamento concreto in azienda (change management): si possono pianificare e gestire programmi realistici a beneficio dei clienti, dei dipendenti e del risultato finale.

Un buon piano strategico deve prevedere azioni sul lungo, medio e breve termine in modo da favorire l’attuazione immediata di azioni tattiche nell’ambito di una strategia più ampia, e consentire la misurazione dei risultati.

Ricordiamoci una cosa: il Social Business non ha a che fare con la tecnologia dei Social Media, ma piuttosto con il raggiungimento di obiettivi attraverso canali che siano in grado di:

  • migliorare le relazioni
  • generare transazioni
  • rafforzare l’esperienza di clienti e dipendenti.

La tecnologia e i canali sono in continua evoluzione e come tali consentono di raggiungere uno scopo più elevato. E questo ha a che fare con il perseguimento continuo della coerenza con i valori del brand, la vision, la mission e gli obiettivi aziendali.

E voi, come pianificate la vostra Business Strategy?

Aspettiamo i vostri commenti.

Hai perso le scorse puntate?

Domanda 1: Cos’è un’azienda social?
Domanda 2: Come convincere le aziende a considerare i Social Media qualcosa di più di una semplice “seccatura necessaria”?
Domanda 3: In base a quali criteri un’azienda può dare delle priorità alle proprie iniziative social?
Domanda 4:  Quanto è importante avere dalla propria parte i top manager per una Social Business Strategy?

Fonte: Brian Solis

About these ads

Entry filed under: Comunicazione digitale, Marketing digitale, Social Media. Tags: , , , , , , , .

Content Marketing: SlideShare supporta le infografiche Errori di Social Media Marketing: Contenuto = Parlare del prodotto (1)

1 commento Add your own

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Partner

Feeds

Community

Add to Technorati Favorites Social Media Blogs - BlogCatalog Blog Directory

Categorie

Twitter Stefano Cucchi

Twitter Cristina Simone

Twitter Erika Verni


Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 4.215 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: